Ultima modifica: 23 novembre 2018

ODCEC di Genova: raccolta fondi Ponte Morandi

L’Ordine di Genova ha lanciato una raccolta fondi per i familiari delle vittime del crollo del Ponte Morandi, gli sfollati e le aziende colpite, avvenuto lo scorso 14 agosto. L’iniziativa di solidarietà è stata presentata dal Presidente dell’ODCEC di Genova insieme al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’Assessore Comunale all’Urbanistica Simonetta Cenci. #action 4 genoa – questo il nome della campagna – varcherà i confini territoriali genovesi grazie al portale appositamente creato, sfruttando la potenza del web per cercare di dare un contributo alla Città e alle persone maggiormente colpite. Chiunque, fino al 31 dicembre 2018, potrà seguire la campagna ed effettuare una donazione collegandosi alla sezione donation del Portale Fundera all’indirizzo web www.fundera.it .

La raccolta fondi si differenzia da altre campagne in quanto avviene interamente via web mediante il crowdfunding, di recente introduzione in Italia per la raccolta di donazioni per progetti in campo della solidarietà sociale (nella declinazione della c.d. donation o reward crowdfunding), puntando da un lato sulla potenza del web che consente di eliminare i confini geografici del punto di raccolta (potendo così raggiungere i donatori ovunque si trovino tramite un PC o lo smartphone) e dall’altro sulla trasparenza informativa agli utenti di tutte le fasi della Campagna. Partner dell’iniziativa, oltre a Communitas Onlus, Onlus di emanazione del Consiglio Nazionale, che fungerà da collettore delle somme raccolte, è la Banca di Credito Cooperativo di Cherasco che attraverso la sua filiale di Genova, gestirà i flussi in entrata sul conto corrente dedicato. L’ODCEC di Genova è disponibile per qualsiasi chiarimento che si rendesse necessario e a tal proposito è stata attivata casella di posta elettronica donazioni@odcec.ge.it.