Ultima modifica: 14 Ottobre 2019

Press

  • Garanzia Campania Bond, finanza innovativa per le imprese 19/11/2019

    – “I nuovi strumenti finanziari per lo sviluppo e la crescita delle imprese campane. Garanzia Campania bond”. Sarà questo il tema dell’incontro in programma per domani mercoledì 20 novembre dalle 10 alle 13 presso la sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta. Ad aprire i lavori i saluti del presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi e del presidente Associazione allievi Saf Campania. Sul tema: “Garanzia Campania Bond: caratteristiche dell’operazione” la relazione introduttiva del presidente Sviluppo Campania Mario Mustilli. Quindi, gli interventi: Andrea Miccio, responsabile direzione finanza per lo sviluppo Mediocredito Centrale, Massimo Fabiano senior director gruppo banca Finint, Francesco Sciaudone managing partner Grimaldi Studio Legale, Massimiliano Lagreca senior Advisor Elite – London Stock Exchange Group. Le conclusioni sono a cura del presidente commissione Finanza dell’Ordine Michele Buonanno. L’incontro sarà moderato da Carla Pinto dottore commercialista dell’Ordine e vicepresidente Associazione Allievi Saf Campania.

    Continue reading →
  • Casa dei commercialisti, le “apparizioni” di Antonio D’Amore 14/10/2019

    – È chiamata affettuosamente «la casa dei commercialisti». In realtà, è la loro sede ordinistica. E qui in via Galilei 2 a Caserta che è stata inaugurata una mostra d’arte alla vigilia della Quindicesima Giornata del Contemporaneo, che si celebra proprio oggi sabato. In esposizione le opere dell’artista Antonio d’Amore. Titolo della mostra «Apparizioni». A lui il compito di dare il via alla nuova stagione espositiva. La personale di d’Amore costituisce un nuovo appuntamento della rassegna «Invito all’Ordine. Salotti culturali nella casa dei commercialisti», promosso appunto dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta guidato da Luigi Fabozzi. È proprio il presidente che ha inteso abbinare eventi culturali a iniziative formative. Infatti, l’opening dell’artista si è tenuto in un momento di pausa del master breve in materia di «Contabilità e Bilancio degli Enti Locali» organizzato dall’Ordine in collaborazione con la Saf Campania. È un titolo a doppio senso «Invito all’Ordine». Indica l’apertura da parte della «casa dei commercialisti» al mondo culturale, che viene invitato a essere protagonista nella sede ordinistica. Ma l’ordine è anche l’obiettivo di chi, come il presidente Fabozzi, vuole far dialogare e connettere con regole certe i commercialisti con il mondo intellettuale. Antonio d’Amore è di Santa Maria Capua Vetere, ha tenuto diverse esposizioni ed ha partecipato a rassegne nazionali. La sua ricerca lo porta sempre alla contaminazione tra immagine e scrittura, colore e forma. Scrive il critico d’artmostra d'amore 1e Enzo Battarra: «Sono apparizioni quelle di Antonio D’Amore. Colori, luci, scritture appaiono e irrompono tra le pieghe della superficie stratificata, come memorie dal sottosuolo. Le immagini scivolano da un piano all’altro, tra astrazioni geometriche, profondità spaziali e campiture cromatiche. Ogni opera vive di sussulti, di lampi improvvisi, di nascondimenti e di svelamenti. C’è sempre una scoperta da inseguire, un’epifania da raccontare. Nascono dal profondo i bagliori che riempiono la scena. Le quinte teatrali vanno esplorate con occhio vigile, si scorgeranno frammenti di un fondale luminoso che traspare tra le finestre sagomate. E ogni traccia di pittura, quella sì, è un’apparizione».

    Il presidente Fabozzi ha sottolineato: «La rassegna nasce con l’intenzione di valorizzare le eccellenze dell’area casertana che operano e lavorano nel settore culturale. Dietro ogni commercialista c’è una persona che è attenta al territorio, che interagisce con questo su un piano che è essenzialmente economico e finanziario, ma è anche umano e sociale. D’altronde lo sviluppo di un coopere d'amorentesto geografico non può prescindere dalla collaborazione tra una sana imprenditoria, capace di attuare investimenti e di esprimere concretezza nel segno dell’innovazione, e le menti migliori di quello stesso territorio, pronte a dare un contributo di creatività e di fantasia, prerogative necessarie per un riscatto economico e sociale». L’esposizione resterà aperta fino al 30 novembre negli orari di apertura dell’Ordine: martedì e giovedì dalle ore 16 alle 18, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13.

    Continue reading →
  • Apparizioni, d’Amore all’Invito all’Ordine …dei Commercialisti 08/10/2019

    – Nuovo appuntamento della rassegna “Invito all’Ordine. Salotti culturali nella casa dei commercialisti”, il ciclo di eventi promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta guidato da Luigi Fabozzi. Protagonista sarà l’artista Antonio D’Amore con la mostra personale “Apparizioni”.

    Il vernissage è giovedì 10 ottobre alle ore 17,30 presso la sede dell’Ordine in via Galilei 2 a Caserta. La mostra si inaugura nell’ambito dell’ultimo appuntamento del Master breve in materia di «Contabilità e Bilancio degli Enti Locali» organizzato dall’Ordine in collaborazione con la SAF Campania, presieduto da Pietro Raucci. L’evento precede quella che sarà la Quindicesima Giornata del Contemporaneo di sabato 12 ottobre.

    Scrive il critico d’arte Enzo Battarra: «Sono apparizioni quelle di Antonio D’Amore. Colori, luci, scritture appaiono e irrompono tra le pieghe della superficie stratificata, come memorie dal sottosuolo. Le immagini scivolano da un piano all’altro, tra astrazioni geometriche, profondità spaziali e campiture cromatiche. Ogni opera vive di sussulti, di lampi improvvisi, di nascondimenti e di svelamenti. C’è sempre una scoperta da inseguire, un’epifania da raccontare. Nascono dal profondo i bagliori che riempiono la scena. Le quinte teatrali vanno esplorate con occhio vigile, si scorgeranno frammenti di un fondale luminoso che traspare tra le finestre sagomate. E ogni traccia di pittura, quella sì, è un’apparizione».

    Come sottolinea sempre il presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi, «La rassegna nasce con l’intenzione di valorizzare le eccellenze dell’area casertana che operano e lavorano nel settore culturale. Dietro ogni commercialista c’è una persona che è attenta al territorio, che interagisce con questo su un piano che è essenzialmente economico e finanziario, ma è anche umano e sociale. D’altronde lo sviluppo di un contesto geografico non può prescindere dalla collaborazione tra una sana imprenditoria, capace di attuare investimenti e di esprimere concretezza nel segno dell’innovazione, e le menti migliori di quello stesso territorio, pronte a dare un contributo di creatività e di fantasia, prerogative necessarie per un riscatto economico e sociale».

    L’esposizione resterà aperta fino al 30 novembre 2019 negli orari di apertura dell’Ordine: martedì e giovedì dalle ore 16 alle 18, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13.

    Continue reading →
  • Isa 2019. Commercialisti in sciopero anche a Caserta 28/09/2019

    – Commercialisti in sciopero anche a Caserta a partire dalla mezzanotte di domenica 29 fino alle 24 di martedì primo ottobre. La protesta comporterà l’astensione dall’invio dei propri modelli F24. I commercialisti si asterranno anche dalle udienze presso le commissioni tributarie provinciali e regionali sempre dalla mezzanotte di domenica 29 fino alle 24 di lunedì 7 ottobre. È quanto deciso dalle associazioni sindacali nazionali dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Le sigle: Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddcoc, Sic, Unagraco, Ungdcec e Unico. L’azione di protesta nasce a seguito delle problematiche afferenti gli Isa, gli Indici sintetici di affidabilità.

    Il consiglio dell’Ordine dei commercialisti di Caserta ha ritenuto doveroso dare la massima diffusione all’iniziativa tra i propri iscritti. Tutti i consiglieri aderiscono in pieno. La loro voce: «Purtroppo, azioni così “prepotenti” si rendono necessarie quando vengono seriamente compromessi la dignità professionale e l’impegno che la nostra categoria profonde anche a “vantaggio” dell’amministrazione finanziaria. Da anni tentiamo, invano, di ottenere semplificazioni della disciplina fiscale e tributaria, per lo snellimento delle pratiche burocratiche e la riduzione dei costi di gestione delle imprese. I professionisti della provincia di Caserta, dispiaciuti per i disagi che dovessero conseguirne per i clienti, precisano che lo sciopero rappresenta una sostanziale tutela di tutta la classe dei contribuenti, stanca di essere assillata quotidianamente da adempimenti e oneri, troppo spesso inadeguati e improvvisati. L’astensione è stata deliberata solo dopo avere chiesto, senza alcun esito, la disapplicazione degli indici per l’anno 2018, ma anche alla luce dei continui e recentissimi aggiornamenti delle procedure, che rendono il nostro lavoro inutilmente faticoso e soprattutto insidioso. Ci siamo sempre dichiarati disponibili al dialogo e al confronto. Siamo stati, invece, accusati di chiedere immotivatamente rinvii delle scadenze. In questa occasione abbiamo deciso di protestare, assumendo esclusivamente a nostro carico i rischi connessi. Lo sciopero è stato indetto conformemente al Codice di autoregolamentazione delle astensioni collettive e non ha coinvolto le attività che vedono impegnati i commercialisti nelle udienze dinanzi all’autorità giudiziaria civile e penale».

    Continue reading →
  • Enti Locali, master breve dell’Ordine Commercialisti di Caserta 16/09/2019

    – L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta di cui è presidente Luigi Fabozzi, in collaborazione con la SAF Campania, presieduto da Pietro Raucci, ha organizzato un Master breve in materia di «Contabilità e Bilancio degli Enti Locali». Il Master, che si terrà presso la sede dell’Ordine in via Galilei n.2, sarà articolato in quattro giornate: 17 e 26 settembre. Quindi, primo e 10 ottobre 2019, dalle ore 14 alle ore 19. Il programma prevede la somministrazione di test finali di verifica, composti da 20 domande a risposta multipla. Gli organizzatori spiegano: «L’obiettivo è quello di fornire ai discenti una qualificata e complessiva preparazione sulla contabilità pubblica, programmazione, gestione e controllo degli enti locali e delle società partecipate, nonché sulla loro revisione. Si tratta di una opportunità particolarmente sentita alla luce della accresciuta complessità tematica e delle molteplici e recenti novità normative. Le lezioni mirano a fornire le conoscenze teoriche e pratiche, proprie delle discipline economico-contabili in ordine a programmazione e controllo negli enti locali con riferimento ai principali obblighi normativi a carico dei revisori». L’evento è in corso di approvazione da parte del Ministero dell’Interno e sarà, pertanto, riconosciuto ai fini dei crediti formativi obbligatori necessari per l’iscrizione nell’apposito elenco, istituito con Decreto del Ministero degli Interni. La partecipazione al Master dà diritto all’acquisizione di 1 credito formativo valido ai fini della formazione professionale continua per ogni ora di effettiva partecipazione.

    Continue reading →
  • Rosario Poliso, Commissione Enti Locali ODCEC Napoli 24/07/2019

    Continue reading →